31/07/2014 Bcc Sesto San Giovanni
non c'è "crunch" se il credito è COOPERATIVO

Se negli ultimi anni si è parlato di sfiducia nei confronti del sistema finanziario per la stretta creditizia applicata nei confronti di famiglie e imprese, ci sono istituti di credito come le Banche di Credito Cooperativo che hanno mantenuto fede alla loro missione anche ad un prezzo più caro di quanto non sarebbe costata la prolungata fase recessiva se non avessero assecondato le spinte sociali espresse dalle comunità locali.
Così è e così è stato per la nostra banca che non ha attenuato il proprio impegno sul territorio ,specie nel momento di maggiore difficoltà che lo sta attraversando.
Ribadiamo con coraggio che siamo a disposizione per rilanciare ,sostenere e promuovere una rinnovata progettualità imprenditoriale del territorio che dovrebbe coinvolgere tutti gli attori socialmente sensibili.non si tratta di un messaggio promozionale.
Un cambio di passo per una nuova generazione di Pmi che sappia interpretare una moderna idea di manifattura coniugando opportunità tecnologiche e conoscenze acquisite, creatività individuale e cultura dei territori; un cambio di passo anche per le imprese più mature perché affrontino il ricambio manageriale e generazionale che questa lunga crisi economica ha fatto emergere.
Le più recenti manovre della Banca centrale Europea finalizzate ad assicurare la liquidità necessaria a promuovere il rilancio economico dell’area UE accompagnate ad una politica stabile di tassi particolarmente bassi, stanno creando una situazione favorevole per una ripresa degli investimenti e dei consumi; ne beneficeranno le imprese, con una offerta di finanziamenti selezionata ma economicamente conveniente, e le famiglie che potranno scegliere tra più soluzioni alle alternative necessità di indebitamento o di risparmio.
Questo è il momento di animare e incentivare tutti coloro che abbiamo voglia di intraprendere e la sensibilità civile di operare al servizio proprio e della comunità.

non c'è "crunch" se il credito è COOPERATIVO - visualizza il manifesto

 

 

ACCORDI PER L'ACCESSO AL CREDITO

In questa fase di congiuntura economica e di difficoltà di accesso al credito, anche per le imprese del territorio che producono, investono e crescono, la Banca ha stipulato un accordo con AINM (Associazione Imprenditori Nord Milano) e con CNA (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese - Associazione Provinciale di Milano - Monza Brianza) per la concessione di un "plafond", dedicato ai loro Associati, che comprende linee di credito e/o finanziamenti a sostegno della crescita 

Area prodotti-iniziative
EASY4
BE YOUNG BE EASY

EASY4STUDY NUOVO